Smart Metering with Internet of Things

IOT E DECENTRALIZED MULTIAGENT PER L’OTTIMIZZAZIONE DEL CONSUMO ENERGETICO.

Il nostro modo di fare rete ci ha portato a dar vita, in collaborazione con l’Alta Scuola Politecnica (ASP) ed Edison, ad un innovativo progetto basato sull’ “Internet of Things”: “SMITh” (Smart Metering with Internet of Things).

La continua trasformazione dei sistemi energetici verso un modello di produzione decentralizzato richiede una nuova centralità e un coinvolgimento attivo dei consumatori di energia (o di prosumer) nei mercati dell’elettricità. I comportamenti di consumo dovrebbero essere adattati alle condizioni di mercato, fornendo risparmi ai clienti e benefici per il sistema energetico nel suo complesso.

In questo scenario, il progetto SMITh offre una soluzione totalmente innovativa in questo campo, esplorando le opportunità offerte dall’IoT e dall’ottimizzazione decentralizzata multiagente.

L’obiettivo principale del progetto è stato quello di realizzare un ecosistema per aggregare sensori e attuatori IoT che permettessero di ottimizzare la gestione energetica in ambienti quali case e uffici, trasformandoli in edifici “smart”.

Principali deliverable di progetto:

  • creazione di un sistema cloud in grado di gestire i componenti in modo interconnesso con la possibilità di interagire senza utilizzare un controller di logica centrale;
  • modulazione delle bollette energetiche dare la possibilità alle compagnie e agli utenti di concordare tariffe personalizzate;
  • pianificazione automatica dei consumi con l’obiettivo di ridurre al minimo le bollette elettriche.

La sfida innovativa è stata quella di far coesistere i due seguenti approcci:

  • il primo basato sull’Intelligenza artificiale ed i sistemi multi-agente, in cui la logica decisionale viene distribuita tra i diversi sensori/attuatori del sistema;
  • il secondo invece legato a ciò che caratterizza i dispositivi IoT, cioè l’utilizzo delle risorse centralizzate in Cloud con i benefici che ne derivano.

Durante il progetto si sono svolte attività propedeutiche di analisi e ricerca relative alle tecnologie chiamate in gioco e, più in concreto, su aspetti come la prototipazione hardware, lo sviluppo delle logiche di controllo, lo sviluppo della User Interface.

La soluzione proposta

la soluzione sviluppata si basa su un sistema di ottimizzazione distribuito che è in grado di programmare in modo ottimale il consumo di più apparecchi elettrici nelle 24 ore.

I parametri analizzati ed elaborati dal sistema sono i cicli degli elettrodomestici, le preferenze impostate dall’utente (ad es. finire prima o iniziare dopo il tempo t), il costo energetico in ogni fase temporale, la configurazione iniziale del sistema (ad es. lo stato della batteria di carica) e la presenza dell’utente.

Reti S.p.A. -Progetto SmiTh
Reti S.p.A. -Progetto SmiTh

SMITh elabora un programma di consumo ottimizzato per ciascun dispositivo che riduce al minimo i costi della bolletta elettrica.
Grazie all’interfaccia grafica gli utenti sono in grado di visualizzare chiaramente i benefici economici e ambientali ottenuti utilizzando il sistema.

14 Febbraio 2018

Progetto Smith ultima modifica: 2018-02-09T11:05:51+00:00 da admin

Post Correlati

error: I contenuti sono protetti