Reti per
INDUSTRY 4.0
1
Industry 4.0, la rivoluzione della produzione grazie ai big data

Le tecnologie generano cambiamenti dirompenti nella società e nell’economia delle imprese e trasformano il modo di produrre. Il concetto di Industria 4.0 rappresenta la connessione tra il mondo fisico e quello virtuale.

CONNECTIVITY
1

Tutti i dispositivi, che possono comunicare autonomamente attraverso una rete, inviando e ricevendo informazioni.

Transparency
1

La trasparenza offerta dalla tecnologia Industry 4.0 fornisce agli operatori una grande quantità di informazioni utili necessarie per prendere le decisioni appropriate.

Efficiency
1

Le nuove tecnologie produttive permetteranno di creare nuovi modelli di business e aumentare la produttività e la qualità produttiva degli impianti.

I nuovi cluster tecnologici per la digitalizzazione dei processi dell’industria del futuro.
1

Tecnologie abilitanti, in grado cioè di creare fabbriche dotate di una intelligenza di sistema, che permetta di prendere decisioni immediate e basate su dati affidabili, certificati, contestuali, grazie a un’interazione continua machine-to-human che coinvolge ogni volta i giusti stakeholder.

Robotica produttiva intelligente (robot autonomi)
Big data e real time analytics
System integration orizzontale e verticale
Internet of Things
Cybersecurity
Cloud computing
Stampa 3D
Realtà aumentata
Simulazione
I big data in ambito industriale
1

Ognuno dei trend, se opportunamente introdotto nei processi di produzione, può risolvere inefficienze e imprimere una spinta straordinaria alla produzione.
L’intero comparto dell’Industry 4.0 ruota intorno ai big data: l’enorme mole di dati generati dai dispositivi e dai sensori posti all’interno delle catene produttive, e non, è il punto nevralgico intorno al quale ruotano da un lato macchinari connessi e dall’altro algoritmi intelligenti e distribuiti. È per questo motivo che molte aziende stanno integrando tecnologie all’avanguardia in grado di processare e manipolare grandi quantità di dati in tempo reale, quando hanno il loro maggior valore, per poterne poi ricavarne informazioni significative per stakeholder e decisori.

I big data in ambito industriale
1

Ognuno dei trend, se opportunamente introdotto nei processi di produzione, può risolvere inefficienze e imprimere una spinta straordinaria alla produzione.
L’intero comparto dell’Industry 4.0 ruota intorno ai big data: l’enorme mole di dati generati dai dispositivi e dai sensori posti all’interno delle catene produttive, e non, è il punto nevralgico intorno al quale ruotano da un lato macchinari connessi e dall’altro algoritmi intelligenti e distribuiti. È per questo motivo che molte aziende stanno integrando tecnologie all’avanguardia in grado di processare e manipolare grandi quantità di dati in tempo reale, quando hanno il loro maggior valore, per poterne poi ricavarne informazioni significative per stakeholder e decisori.

SMART INDUSTRY SOLUTION di RETI S.p.A. PER

L’uso della soluzione Reti IOT rende di facile accesso e comprensione le metriche di produttività di un impianto di produzione, il sistema grazie alla tecnologia Cloud è scalabile, sicuro e permette l’intervento instantaneo da remoto.

La soluzione Reti IOT-Industrial IoT è stata applicata ad un sistema di stoccaggio e movimentazione nello showroom KUKA; l’IOT Reti permette di rilevare dinamicamente i parametri delle macchine che formano il sistema industriale e di storicizzare a lungo termine i dati nella piattaforma Cloud Azure.
La soluzione IOT tramite la tecnologia On-Cloud PowerBI è in grado di fornire dati live sul funzionamento delle macchine, analisi dello storico dati, definizione di allarmi e metriche di produttività; IOT nasce dall’esigenza di poter controllare ed analizzare i macchinari dell’impianto produttivo affiancando però i dati di gestione del ciclo produttivo, avendo così riscontro telematico tra commesse e produzione.
Nello specifico il sistema KUKA IOT si interfaccia con 4 macchine produttive (Braccio robotico Cybertech, Robot Movimentatore KMR, Scanner laser pezzi, Scanner Working Area), sulle quali monitora gli allarmi di produzione ed elabora i dati elementari fornendo metriche ad alto livello quali: tempo medio di movimentazione ed allineamento pezzi, tempo del ciclo produttivo, tempo medio di attesa e fermo KMR, … etc

Contattaci

error: I contenuti sono protetti