Business Value Game: una tecnica “agile” per individuare il vero valore di un progetto

Reti_Aperitivo Think: Business Value Game

Seguendo la scia dell’idea del Planning Poker diffuso da Mike Cohn, Andrea Tomasini inventò nel 2007 il termine Business Value Game.

Una delle cose più difficili per le imprese è individuare il vero Business Value di un progetto o un prodotto e comprendere le giuste tempistiche di comunicazione dello stesso.

Noi abbiamo affrontato queste tematiche giocando sui tavoli del nostro Campus e sperimentando il Business Value Game.

Reti_Aperitivo Think: Business Value Game

Seguendo la scia dell’idea del Planning Poker diffuso da Mike Cohn, Andrea Tomasini inventò nel 2007 il termine Business Value Game.

Una delle cose più difficili per le imprese è individuare il vero Business Value di un progetto o un prodotto e comprendere le giuste tempistiche di comunicazione dello stesso.

Noi abbiamo affrontato queste tematiche giocando sui tavoli del nostro Campus e sperimentando il Business Value Game.

Reti S.p.A. -Aperitivo Business Value Game
…attento, giocoso, metodico.

“La vita non consiste nell’avere buone carte, ma nel saper giocare bene quelle che si hanno”. (Josh Billings)

Insieme a Walter Pucci abbiamo approcciato il Business Value Game sperimentando una tecnica Agile la valutazione e discussione in team del reale Business Value di un progetto.

Divisi in squadre per imparare a gestire i progetti di lavoro, trovare delle soluzioni, pianificare strategicamente tutte le attività e comprendere le priorità di attuazione.

Un’occasione per toccare con mano una tecnica agile e sperimentare nuovi approcci alla gestione di un progetto.

Post Correlati

error: I contenuti sono protetti