Lo scorso 6 marzo in collaborazione con Nutanix abbiamo organizzato, in quanto primo partner in Italia, un workshop dedicato alla Virtual Desktop Infrastructure, argomento che sta suscitando molto interesse nelle aziende italiane di livello Enterprise tant’è che la partecipazione all’evento è stata molto buona (c.ca 20 i presenti, in rappresentanza di alcune delle più importanti aziende del panorama italiano).

Matteo Concilio , System Engineer di Gruppo Reti, ha tenuto una presentazione sul design di un’infrastruttura di desktop virtuali e la sua possibile implementazione sul prodotto Nutanix NX3400 sottolineando la maggior semplicità, le performance superiori ed il netto risparmio che questa soluzione può portare alla realizzazione di una VDI.

Realizzando una reale convergenza tra computing e storage condiviso, Nutanix è in grado in un singolo chassis rackable di sole 2U, di ospitare un intero datacenter di centinaia di macchine virtuali.
Queste le caratteristiche di una macchina entry level: 64 core, fino ad 1TB di RAM e 20TB di storage condiviso, espandibili all’infinito, con performance di lettura/scrittura sullo storage che superano di gran lunga macchine ben più complesse, costose ed ingombranti.

Siamo a Vostra disposizione, per qualsiasi informazione e chiarimento potete contattare Carlo Toja e Carolina Turconi.